IT Security | System Administration

UEM: la ricetta per un'informatica sicura nel settore sanitario

22. marzo 2023, Avatar of Kilian SchwermerKilian Schwermer

Pur avendo molto in comune con l’IT aziendale, l’IT sanitario è un’infrastruttura critica che ha esigenze di gestione degli endpoint uniche. Gli amministratori IT devono assicurarsi che i dispositivi altamente diversificati siano conformi alle normative sulla cybersecurity e sulla privacy dei dati. Inoltre, i sistemi ospedalieri sono sottoposti a forti pressioni finanziarie, per cui il controllo dei costi IT e il ROI sono priorità assolute. C’è davvero molto in ballo, tra cui, non ultimo, le vite umane.

In sintesi

  • Lo Unified Endpoint Management (UEM) offre numerosi vantaggi alla gestione dell’IT in ambiente sanitario.
  • L’UEM facilita l’applicazione delle normative IT specifiche del settore e la tutela delle informazioni sanitarie protette (PHI).
  • Funzionalità come l’inventario automatico, la scansione delle vulnerabilità e la distribuzione degli aggiornamenti del sistema operativo e delle patch software identificano e colmano le lacune di sicurezza. 
  • L’automazione intuitiva delle attività di routine consente una gestione più coerente e una maggiore produttività IT per ridurre i costi e migliorare il ROI complessivo.

I team IT del settore sanitario devono soddisfare una serie di requisiti per gli utenti molto intransigenti in merito ai problemi di affidabilità degli endpoint. L’infrastruttura di rete tende a essere decisamente complessa con dispositivi diversi, tra cui PC aziendali, dispositivi mobili del personale sanitario e hardware e software specializzati per il settore medico. I sistemisti devono rispettare le severe normative in materia di informazioni sanitarie protette (PHI) per tutelarle da cyberattacchi mirati, anche quando le organizzazioni sanitarie ampliano l’accesso all’assistenza sanitaria digitale. Le organizzazioni sanitarie sono inoltre sottoposte a forti pressioni finanziarie, per cui l’IT deve dare priorità al controllo dei costi e al ROI. Infine, un’infrastruttura IT sicura e affidabile è fondamentale per offrire un’assistenza sanitaria di qualità, e persino per salvare vite umane.

L’UEM come base

Una soluzione UEM (Unified Endpoint Management) completa, come la baramundi Management Suite (bMS), può fornire la base per soddisfare le esigenze specifiche dei team IT del settore sanitario. L’inventario di rete automatizzato, la scansione delle vulnerabilità, gli aggiornamenti del sistema operativo, la gestione delle patch e altre funzionalità di bMS consentono ai team IT di creare e applicare pratiche di gestione degli endpoint coerenti. Questo non solo migliora la sicurezza informatica, ma aumenta anche l’efficienza dell’IT e riduce il carico della maggior parte delle attività di gestione di routine che richiedono molto tempo.

Con l’aiuto di bMS, i team IT possono assicurarsi che i dispositivi siano protetti e conformi. Inoltre, i sistemi possono essere gestiti da remoto. Questo è un valore aggiunto quando si ha a che fare con utenti, PC e dispositivi mobili utilizzati in più sedi.

Migliorare la sicurezza, l’affidabilità, la conformità e i costi dell’IT

Una soluzione UEM consente anche di effettuare il provisioning e la gestione di tutti i dispositivi, compresi computer desktop, smartphone, laptop e tablet, nonché hardware e software specializzati per il settore medico, da un’unica console di gestione intuitiva.

Le funzioni di protezione della privacy consentono inoltre all’IT di identificare accessi non autorizzati o sospetti ai dati sui volumi di rete o sui dispositivi di archiviazione rimovibili.

Le soluzioni UEM come bMS offrono altri vantaggi quali:

  • Distribuzione tempestiva di aggiornamenti, patch e hotfix basati su policy.
  • Aumento della produttività IT grazie alla standardizzazione dei dispositivi e dei processi. 
  • Miglioramento della trasparenza del network e dei costi grazie a un inventario hardware e software automatizzato e dettagliato.
  • Provisioning più rapido dei dispositivi e opzioni self-service per gli utenti.
  • Rimozione più semplice di dispositivi vecchi e/o usati raramente.

Diagnosi: Vulnerabilità

Dal software obsoleto ai ritardi nella distribuzione delle patch, le vulnerabilità degli endpoint sono particolarmente delicate nel settore sanitario.
Il nostro White Paper gratuito illustra come il bMS può aiutarvi a identificare e colmare rapidamente le lacune di sicurezza, migliorando al contempo l’affidabilità e i costi del sistema.

Scarica qui

Leggi di più

Voci 1 vai a 3 di 3